marchio immobiliare

La gestione del marchio immobiliare ha subito diversi cambiamenti rispetto al passato.

Prima dell’esplosione dei canali digitali, la gestione e la promozione del marchio immobiliare avveniva soprattutto attraverso  i canali tradizionali come: carta stampata, radio, TV e cartellonistica stradale.

Questi strumenti anche se un po’ datati, vengono ancora oggi utilizzati dalle società operanti nel settore real estate, anche se l’utilizzo dei “vecchi” canali di comunicazione aziendali hanno subito una forte diminuzione, a favore degli strumenti di web marketing immobiliare.

Oggi infatti grazie agli strumenti di social media marketing immobiliare integrati anche sui dispositivi mobili, ogni singolo messaggio viaggia  a velocità istantanea offrendo la possibilità potenziale di raggiungere milioni di potenziali clienti. 

Se ben studiate e programmate in modo efficace, le azioni di management del brand immobiliare possono rivelarsi positivamente micidiali sotto il punto di vista del ritorno in termini dei risultati pubblicitari.

Migliorare la percezione del marchio immobiliare

Grazie ai canali di web marketing immobiliare, oggi la gestione del brand immobiliare, si è trasformata in un attività che può e deve essere svolta costantemente.

loading…


Attraverso alcuni accorgimenti di web marketing immobiliare, voglio fornirti alcuni consigli operativi che risulteranno molto utili per migliorare la percezione del tuo marchio immobiliare verso i potenziali clienti:

  1. Svolgere un attività di social media marketing immobiliare in maniera costante e ben programmata. Le attività svolte attraverso la pagina aziendale dell’attività immobiliare attiva sui social network che comprendono post contenenti link promozionali di servizi o prodotti non devono superare il 10% delle attività totali svolte sul social media in questione.
  2. Acquisire informazioni dagli utenti. I social network, sono un mezzo fondamentale dal punto di vista delle interazioni. Infatti rispetto ai media tradizionali è possibile ricevere informazioni preziosissime dagli utenti come consigli, critiche, domande e richieste.
  3. Creare il tipo di contenuti desiderato dagli utenti. In base alle informazioni carpite, dai potenziali clienti puoi trarre degli spunti assolutamente interessanti per quanto riguarda i contenuti da pubblicare sui profili social della tua attività immobiliare.
  4. L’interazione è fondamentale. Oltre alla pubblicazione e l’ottenimento di informazioni fondamentali, il social media marketing immobiliare, può rivelarsi uno strumento utile anche per instaurare delle relazioni con potenziali clienti che pongono domande all’azienda. In questo caso è assolutamente fondamentale che la tua agenzia, risponda in maniera gentile, tempestiva ed esauriente per ottenere un’ottimo feedback da parte del’utente.

Aumentare la brand awareness

Il principale obiettivo nella gestione del tuo marchio real estate da inserire all’interno del piano marketing immobiliare, riguarda il grado di conoscenza del tuo brand real estate da parte dei potenziali clienti.

Il consiglio che voglio darti per questo ambito molto importante del tuo marketing immobiliare è quello di svolgere quante più strategie ed azioni per aumentare la notorietà del marchio e la brand image a livello locale, ovvero nel’area geografica in cui la tua attività immobiliare opera.

Un consiglio operativo lo puoi trovare leggendo questo articolo, che riguarda proprio una strategia di marketing immobiliare da svolgere a livello locale e che puoi utilizzare proprio con l’obiettivo specifico di aumentare la brand awareness immobiliare della tua agenzia.

Lo sviluppo e la gestione della brand image immobiliare

L’ultimo elemento fondamentale riguarda la gestione e lo sviluppo della brand image immobiliare che trasmette la tua agenzia ai potenziali clienti. La brand image riguarda la percezione del marchio immobiliare da parte delle persone. La brand image, influisce pesantemente sul processo decisionale dei potenziali clienti.

Se la tua agenzia immobiliare riesce a sviluppare e gestire una immagine di marca immobiliare di buon livello verso i potenziali clienti, riesce automaticamente a conquistare un vantaggio competitivo e di credibilità verso di loro.

Le tecniche per ottenere questo risultato sono molte, per questo motivo ho deciso che a breve pubblicherò un articolo specifico che tratti solo questo argomento.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui tuoi Social Network preferito, permettendo così di farlo leggere anche a chi non conosce ancora questo blog.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Ricevi gratuitamente i suggerimenti di web marketing immobiliare (max 1 e-mail a settimana).
Marchio immobiliare: la sua gestione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni