Tre fantastiche idee di marketing immobiliare creativo

Marketing immobiliare creativoTantissimi operatori immobiliari continuano ad adoperare una strategia di marketing immobiliare nello stesso ed identico modo in cui lo facevano 10 anni or sono.

Inoltre, sono moltissime le aziende che continuano imperterrite a commercializzare i loro prodotti e servizi con metodi obsoleti.

Non è affatto raro ad esempio, vedere le agenzie immobiliari che promuovono i propri servizi ed immobili utilizzando le stesse identiche modalità utilizzate dai concorrenti.

Fin qui nulla di particolarmente strano… La cosa strana è che le stesse agenzie, attendono risultati di gran lunga migliori rispetto a quelli che stanno ottenendo.

Perché adottare strategie di marketing immobiliare creativo

Se leggendo queste righe, ti senti chiamato in causa…

…Allora sono sicuro che la tua attuale strategia di marketing immobiliare, corrisponde a qualcosa di simile:

  1. Evitare collaborazioni e condivisioni con i tuoi colleghi;
  2. Sottoscrivere contratti con tutti i portali di annunci immobiliari;
  3. Promozione sporadica e priva di programmazione del sito internet immobiliare;
  4. Fotografie degli immobili realizzate con un telefonino, magari non di ultima generazione;

Sicuramente in queste azioni, ora non trovi nulla di sbagliato.

Attenzione !

Non ti sto dicendo che queste azioni  siano sbagliate. Semplicemente potresti utilizzare una strategia di marketing immobiliare creativo, che ti permetta di ottenere risultati migliori a quelli attuali.

Innanzi tutto la domanda che devi porti è:

Perché un venditore dovrebbe affidarmi l’incarico di vendita, o un acquirente comprare una casa con la mia agenzia?

Tutto ciò che devi fare è semplicemente smettere di affidarti alle vecchie strategie di marketing immobiliare. Questo può permetterti di incrementare le performance del tuo business immobiliare.

Molte delle idee di marketing immobiliare creativo, indicate di seguito, sicuramente non le hai finora mai adoperate. Al termine della lettura di questo articolo, non avrai più scuse.

Capirai che non ha davvero più senso continuare ad utilizzare le ormai datate strategie di marketing immobiliare.

Idea 1 – Organizza al potenziale acquirente un tour nel quartiere/città dove vorrebbe acquistare casa.

Un potenziale acquirente prima di acquistare una casa vuole sicuramente conoscere i vantaggi del luogo nel quale essa si trova. Spesso i servizi offerti da un quartiere o una città forniscono un vantaggio importante per scegliere un’abitazione rispetto ad un’altra.

Il problema è che la maggior parte dei potenziali acquirenti non hanno una familiarità con un nuovo luogo. Questo comporta che possano affrontare delle difficoltà immaginando la loro vita in un contesto totalmente nuovo.

Per ovviare a questo ostacolo, nella fase post-visita, durante il momento decisionale, puoi offrire al potenziale acquirente un servizio davvero unico e coinvolgente.

Ovviamente ti consiglio di svolgere questa azione di marketing immobiliare creativo, solo ai potenziali acquirenti che non conoscono la zona. Inoltre è fondamentale che abbiano già visitato l’immobile in questione almeno una volta e questo sia di proprio gradimento.

Il vantaggio competitivo che la tua attività real estate può ottenere, è che nessun’altra agenzia immobiliare ha mai offerto questo tipo di servizio. Questo garantirà un notevole ritorno d’immagine, da parte del potenziale acquirente, che resterà indubbiamente colpito positivamente.

Come organizzare un tour al potenziale acquirente?

Tutto ciò di cui hai bisogno è di instaurare un accordo con un tassista operativo nella tua zona. Organizza un “giro promozionale” per il quartiere o città, permettendo di illustrare ai potenziali acquirenti, i vari punti d’interesse.




Quali sono i vantaggi che puoi ottenere dall’organizzazione di questo tour?

Ti sarà capitato svariate volte di ricevere, durante le visite immobiliari, domande inerenti ai servizi offerti dal quartiere in cui si trova l’immobile.

Infatti qualora i potenziali acquirenti si spostano da altre città, difficilmente esploreranno la zona prima di acquistare la nuova abitazione.

Il motivo per cui non svolgono un giro preventivo è perché non conoscono le strade, e non saprebbero dove andare. Il “tour” che offri consente loro di osservare la presenza di tutto ciò che può soddisfare i propri bisogni primari. Il tutto avviene in maniera più rilassata ed approfondita rispetto allo svolgimento di un semplice giro svolto personalmente dal potenziale acquirente.

Idea 2: Offrire una prospettiva immobiliare diversa.

Come ti ho già illustrato in video marketing immobiliare i migliori strumenti per promuovere un immobile sul web riguarda l’utilizzo di video ed immagini di ottima qualità. Per ottenere questo risultato hai due possibilità:

  1. Attrezzati acquistando le apparecchiature adatte per realizzare fotografie e video immobiliari di ottima qualità.  Ciò di cui hai sicuramente bisogno è: fotocamera, videocamera e magari un drone.  Aggiungi un’elevata dose di creatività e del tempo da trascorrere davanti al monitor per il montaggio dei video.
  2. Prendi in considerazione di stringere un accordo con un fotografo professionista. In questo caso esso possiede già questa tipologia di strumentazione. Inizialmente puoi iniziare provando solo con uno o due immobili, magari i più prestigiosi.

In cosa consiste questo lavoro di video marketing immobiliare?

Si tratta di realizzare delle fotografie e dei video di alta qualità. Ma non solo.

Questa tecnica prevede l’utilizzo di un drone. Tramite le riprese aeree è possibile ottenere una prospettiva migliore riguardante il quartiere nel quale è ubicato l’immobile.

Oppure riprendere dal’alto lo spazio circostante all’abitazione, nel caso in cui l’immobile sia una villa o una soluzione comunque con dello spazio esterno. Utilizzando un drone, sicuramente a livello economico ti risulterà più conveniente convenzionarti con un fotografo professionale. Avendolo già in dotazione eviterai così di acquistarlo, imparare ad utilizzarlo, ed applicarti nel montare il video.

Perché questo metodo è efficace?

Pensa ai droni come dei piccoli elicotteri. Possono realizzare delle riprese inquadrando punti di vista che poche altre tecnologie possono eguagliare. Il risultato è quello di avere degli scatti e delle riprese mozzafiato, unici ed in grado di fornire ai potenziali acquirenti una esperienza globale dell’immobile e di tutto ciò che lo circonda, senza aver bisogno di essere fisicamente sul luogo.

Pensa anche ai vantaggi nel proporre un’immobile in agenzia, facendo visionare questo tipo di immagini e di riprese.

Non sarebbe fantastico? La tua strategia di video marketing immobiliare avrà indubbiamente una fortissima accelerata.

Idea 3 – Utilizza i door hanger (appendi porta)

I door hanger (appendi porta) utilizzati per le tue attività di marketing immobiliare, sono uno strumento che può rivelarsi assolutamente eccezionale.

I vantaggi che puoi ottenere attraverso il suo utilizzo, sono:

  • Visibilità: Un oggetto di cartone con una grafica accattivante appeso ad una porta di ingresso di un abitazione, non è per nulla facile da ignorare. Infatti per entrare nella propria abitazione non si può fare a meno di guardare il door hanger appeso.
  • Novità: I door hanger sono uno strumento poco utilizzato dalla tua concorrenza. Per questo motivo sicuramente attirerà l’attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Una buona idea sarebbe quella di alternare questa attività di marketing immobiliare, con ad esempio la distribuzione delle cartoline immobiliari.

Puoi veicolare qualsiasi tipo di messaggio pubblicitario attraverso i door hanger. L’elemento fondamentale deve essere sempre quello di far raggiungere ai tuoi potenziali clienti, un messaggio che sia in linea con gli obiettivi stabiliti nel piano marketing immobiliare della tua agenzia.

Conclusioni: idee di marketing immobiliare creativo?

Spero vivamente che le idee creative di marketing immobiliare creativo, che ti ho illustrato nel presente articolo ti aiutino ad uscire fuori dalla tua area di comfort.

So perfettamente che solo una piccola percentuale di chi ha letto questo articolo cambierà le sue tecniche di marketing immobiliare abituali, per intraprendere le idee che ti ho suggerito.

Alcuni spunti molto interessati per la scrittura di questo post li ho estrapolati dal sito real estate marketing blog.

Chiedo alla piccola percentuale che ha adottato queste innovative tecniche, di rilasciare un commento riguardante i risultati ottenuti.

Con il racconto di esperienze positive sarò ben felice di aggiornare più dettagliatamente questo post inserendo anche i racconti che riceverò.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Ricevi gratuitamente i suggerimenti di web marketing immobiliare (max 1 e-mail a settimana).
Marketing immobiliare creativo: 3 idee innovative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni