social media marketing immobiliare

Twitter è lo strumento di social media marketing immobiliare che può incrementare la visibilità della tua attività real estate.

Anche se non lo utilizzi ancora nella tua strategia di social media marketing immobiliare, sicuramente hai sentito parlare di Twitter. E’ il social network dei cinguettii, che permette di condividere messaggi di testo, allegando immagini o indirizzi di pagine internet.

Indubbiamente è un canale di social media marketing immobiliare meno popolare rispetto ai più conosciuti Facebook, Instagram e LinkedIn. Nonostante ciò, potrebbe rivelarsi sicuramente uno strumento efficace per migliorare i risultati della tua attività immobiliare.

In questo articolo voglio illustrati le migliori modalità per integrare Twitter nella tua strategia di marketing immobiliare.

Che cosa è Twitter?

Twitter è una piattaforma di “micro-blogging” che permette alle persone di “tweettare” in modo praticamente simile agli strumenti di messaggistica istantanea, permettendo al pubblico di vedere i tweet delle persone o delle aziende da loro seguite.

La caratteristica distintiva di questo social network è che ogni “tweet” è limitato a soli 140 caratteri, garantendo ad ogni singolo messaggio di veicolare il concetto che si vuole esprimere in maniera breve, concisa e chiara.

Vanta attualmente in Italia circa 6,4 milioni di utenti attivi (dati Audiweb e Nielsen). Nonostante nel 2016 abbia registrato un rallentamento della crescita del numero di iscritti, personalmente valuto positivamente questo canale per migliorare i risultati della tua agenzia attraverso il social media marketing immobiliare.

Il social media marketing immobiliare con Twitter

Se pensi che la presenza della tua agenzia immobiliare su Twitter non sia necessaria, ricordati che ad oggi 6,4 milioni di persone in Italia usano attivamente questo social network come canale di comunicazione e per leggere notizie ed informazioni.

La piattaforma permette infatti alla tua azienda immobiliare di comunicare direttamente con i clienti ed offre a loro la possibilità di poterlo fare con la tua agenzia. Una volta che hai sviluppato il tuo pubblico, Twitter diventa uno strumento di web marketing immobiliare assolutamente gratuito, per comunicare informazioni relative al tuo business real estate, permettendoti di raggiungere nuovi clienti ed aumentare le entrate.

Come costruire il tuo pubblico

Sto per indicarti, come costruire il tuo pubblico in modo da poter iniziare a commercializzare in modo efficace il business della tua attività immobiliare attraverso Twitter.

Partiamo dalle basi. Innanzitutto, è fondamentale scegliere un nome utente che abbia queste caratteristiche:

  • Deve essere chiaro e semplice.
  • Mantieni una linea comune con gli altri account social media che già utilizzi. Ad esempio, se il nome della tua pagina Facebook è: “solocasebelle”, nomina il tuo account Twitter alla stessa maniera.Se proprio lo stesso nome non è disponibile, cerca di ottenere almeno qualcosa di simile.
  • Se rappresenti una società di rete in franchising immobiliare, provare ad usare una tipologia del tipo: “solocasebelleFranchising”.
  • Segui solo le persone o le aziende che effettivamente ti interessano. Se segui qualcuno solo perché è un personaggio famoso, allora ti potrai ritrovare con un flusso di tweet non pertinenti al’attività immobiliare.
  • Si selettivo su chi seguire. Non iniziare a seguire tutti e chiunque, altrimenti otterrai solo una miriade di messaggi inutili.
  • Trova i tuoi amici e colleghi su Twitter ed assicurati di seguirli per costruire una rete di riferimento. Se non sono interessanti o rilevanti per il settore immobiliare, allora puoi sempre decidere di smettere di seguirli in un secondo momento.

Alcuni rapidi suggerimenti per la regolazione delle impostazioni del account Twitter della tua agenzia immobiliare:

  • Nelle impostazioni, assicurati di selezionare la voce: “Aggiungi la posizione ai tuoi tweet“. Questo permetterà alle persone di vedere la localizzazione ai tweet che pubblichi permettendo ad essi di avere una rilevanza a livello locale.
  • Assicurati che la voce: “Proteggi i miei tweets” sia deselezionata. Al contrario i tuoi messaggi non saranno visibili agli utenti.




Ottimizzare il profilo Twitter della tua attività immobiliare.

Una degli elementi che vengono maggiormente trascurati su Twitter è l’ottimizzazione del profilo. Esso infatti permette di incrementare l’indicizzazione nei motori di ricerca dei relativi tweet pubblicati e del profilo stesso.

Questo è un fattore particolarmente importante in quanto i motori di ricerca forniscono una notevole importanza ai risultati di ricerca in tempo reale ed ai risultati della ricerca inerenti ai social.

Alcuni suggerimenti utili per l’ottimizzazione del profilo:

  • Carica una foto che faccia facilmente riconoscere la tua attività immobiliare (io consiglio il logo). Questo verrà visualizzato quando le persone ti seguono.
  • Utilizzare il campo “Web” per inserire l’URL del sito web immobiliare. Questo è un ottimo modo per ottenere traffico sul sito internet della tua attività immobiliare praticamente senza alcuno sforzo.
  • Scrivi una bio concisa, pertinente ed originale. Inserisci almeno una parola chiave come “immobiliare” se possibile.

Design della pagina Twitter

Affinché il tuo account Twitter possa fornirti delle soddisfazioni, è necessario che gli utenti che seguono il profilo della tua attività immobiliare, associno immediatamente l’account alla tua azienda.

Per far sì che ciò avvenga, devi curare la parte grafica. Ti fornisco di seguito alcuni consigli utili:

  • Non utilizzare uno dei temi standard forniti da Twitter, in quanto vengono utilizzati migliaia di volte da altri utenti e non forniscono alcuna branding awareness alla tua agenzia immobiliare.
  • Investi un centinaio di euro su di un grafico, per ottenere un design professionale ed uno sfondo personalizzato che trasmetta il marchio della tua agenzia immobiliare. Ti consiglio inoltre di fare in modo che la grafica del profilo Twitter sia in linea con il design degli altri account social.

Come usare Twitter per il web marketing immobiliare.

Finora ti ho fornito diversi consigli per ottenere un account Twitter efficace. Ora, ti spiego in termini pratici come commercializzare il tuo business immobiliare attraverso Twitter, per soddisfare i seguenti obiettivi:

  • Diventare una risorsa affidabile per la tua zona
  • Costruire la tua rete di riferimento
  • Generare più contatti
  • Comunicare in maniera efficace ed immediata con i clienti esistenti
  • Acquisire più clienti e vendere più case.

Ascolta gli utenti.

E’ essenziale trascorrere un po’ di tempo ad ascoltare le richieste dei tuoi follower. Osserva e ricerca per capire ciò che gli utenti desiderano. ed interagisci con loro.

Aggiorna spesso l’account.

Una delle cose più importanti che devi fare con Twitter è quello di tenere costantemente aggiornato il profilo della tua attività. Questo non significa che devi twettare ogni ora, ma è necessario pubblicare in modo costante messaggi pertinenti ed utili in maniera tempestiva.

Ad esempio puoi pubblicare messaggi che comunicano cose del tipo:

  • L’acquisizione di un nuovo immobile.
  • Comunicazione di una vendita appena effettuata.
  • Ribasso del prezzo di una casa presente nel tuo portafoglio incarichi.
  • Notizie riguardanti il quartiere o la città in cui la tua agenzia immobiliare opera.
  • Suggerimenti sulle migliori zone o migliori quartieri in cui andare a vivere.
  • Consigli sulle migliori scuole cittadine.
  • Collegamenti a virtual tour, foto immobiliari o condivisione di annunci immobiliari presenti sul sito internet della tua agenzia immobiliare

Promozione

Arrivato a questo punto dovresti iniziare ad avere degli utenti che ti stanno seguendo. Il prossimo passo cruciale è quello di promuovere la presenza della tua agenzia immobiliare su Twitter in modo corretto. Ecco alcuni modi per comunicare alle persone la tua presenza su Twitter:

  • Indica il tuo @nomeutente in tutte le corrispondenze dell’agenzia immobiliare come la firma nelle e-mail inviate ed anche all’interno degli strumenti di marketing immobiliare come volantini cartacei e bigliettini da visita.
  • Acquista i tweet sponsorizzati per aumentare la visibilità dei tuoi messaggi.

Creare conversazioni

Twitter, così come tutti gli altri social network, non é uno strumento per svolgere o assistere a dei  monologhi. Per sfruttare al massimo  il potenziale offerto dai social network, Twitter compreso, è necessario creare conversazioni con altre persone fruitori del social.

Ecco alcuni consigli per aiutarti a creare interazioni su Twitter:

  • Porre delle domande per stimolare le conversazioni (solitamente, questioni controverse tendono a stimolare gli utenti ad interagire).
  • Includere gli hashtag (ad es. #immobiliare) nei tuoi tweet. In questo modo gli utenti eseguendo una ricerca tramite l’hashtag di proprio interesse può facilmente trovare i tweet inerenti l’argomento ricercato.
  • Non dimenticare di allegare al testo il link al sito di cui parli nel tweet. Non c’è niente di peggio di quando qualcuno consiglia un sito, ma non fornisce un link.
  • Rispondere alle domande che aItri utenti stanno ponendo. Utilizzare Twitter Search per trovare un argomento di cui le persone stauno parlando e rispondo alle loro domande.
  • Effettuare dei retweet a messaggi che ritieni interessanti ed utili per i tuoi seguaci.

Spero che tutti i suggerimenti che ti ho fornito durante la lettura di questo articolo ti aiuteranno a sfruttare il potenziale che Twitter può fornire al social media marketing immobiliare della tua attività immobiliare.

Come hai potuto notare in questo articolo, la gestione di una campagna di web marketing immobiliare di successo tramite Twitter non è affatto difficile.

Voglio fornirti gli ultimi suggerimenti. Segui questi 4 semplici consigli e sono sicuro che otterrai ottimi risultati per la tua agenzia immobiliare attraverso Twitter:

  1. Essere creativo
  2. Essere unico
  3. Essere rilevante
  4. Essere interessante

Il corretto utilizzo di Twitter cosí come indicato in questo articolo, ti aiuterà anche a migliorare l’utilizzo di altri strumenti di web marketing immobiliare come Facebook.

Come sempre, se hai domande o suggerimenti ti prego di lasciare un commento qui sotto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Ricevi gratuitamente i suggerimenti di web marketing immobiliare (max 1 e-mail a settimana).
Twitter per il social media marketing immobiliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni