YouTube Immobiliare

La piattaforma principale di video marketing immobiliare in Italia e nel mondo è YouTube. 

Vanta circa 1 miliardo di utenti sparsi per il pianeta.

Affinché la tua agenzia immobiliare possa sfruttare le potenzialità di YouTube è necessario sviluppare un piano di video marketing. 

Per permetterti di raggiungere una nicchia di spettatori mirati.

Come creare il canale YouTube per la tua attività immobiliare

Innanzitutto è necessario mettere in evidenza un’immagine da inserire nella parte superiore della home del canale.

E’ necessario che questa immagine contenga: logo, informazioni di contatto ed una delle migliori fotografie di un tuo immobile.

Includere tutte le informazioni di contatto nella sezione personalizza

Nelle tue strategie di marketing immobiliare, non devi mai temere di creare una sovraesposizione dei contatti della tua agenzia immobiliare. Fornisci sempre link ed informazioni utili per permettere ai tuoi clienti di contattarti.

video marketing immobiliare
Come inserire o modificare le immagini nel tuo canale YouTube

Elaborare un piano di video marketing immobiliare per il lungo termine.

E’ fondamentale una visione a lungo termine, riguardo gli obiettivi da raggiungere con la tua agenzia immobiliare attraverso la creazione del canale YouTube.

Un elemento fondamentale per il piano di video marketing immobiliare, è senza dubbio la coerenza dei video pubblicati con l’intera linea di produzione.

Caratteristiche come: durata dei video, grafica, l’audio e le foto di anteprima devono avere lo stesso stile in tutti i video. Inoltre devono essere allineati con la brand identity della tua agenzia immobiliare.

Ma quali sono i contenuti da condividere tramite i video immobiliari? Quali argomenti devi affrontare?




Ti elenco una breve lista con dei suggerimenti molto utili:

  • How – To Video (Come fare per..) – Puoi elaborare delle brevi clip che hanno una durata massima di 3 o 4 minuti, nelle quali spieghi le soluzioni a delle problematiche che acquirenti e venditori vogliono conoscere. Per esempio: come scegliere il mutuo giusto, oppure quali sono i criteri per fissare una giusta valutazione del proprio immobile, quali documenti occorrono per compravendere serenamente un immobile.
  • Aggiornamenti del mercato immobiliare: Sia gli acquirenti che i venditori, vogliono sapere se il mercato immobiliare nei prossimi mesi avrà degli incrementi o una diminuzione dei prezzi. Tu puoi creare dei video con cadenza trimestrale o semestrale nei quali dirami gli ultimi dati emessi da Agenzia del Territorio, Banca d’Italia, indicando quali sono le previsioni per il mercato immobiliare.
  • Interviste: Può essere un’idea simpatica ed originale che può aumentare il seguito al tuo canale immobiliare su YouTube. Puoi effettuare delle interviste interessanti ad esempio ad imprenditori che sono riusciti a creare delle imprese di successo (come ristoratori o titolari di aziende importanti), nella zona operativa della tua agenzia immobiliare.
  • Inserzioni: Questo è il formato più comune nelle strategie di video marketing immobiliare. Il consiglio è di creare anche in questo caso dei video brevi (al massimo di un minuto / un minuto e mezzo), nei quali inquadrare i pregi delle case oggetto dei video immobiliari e fornire una panoramica che trasmetta innanzitutto ordine e pulizia sia degli interni che degli spazi esterni dell’immobile. Per ottenere un buon risultato finale, che rende una sensazione positiva dell’immobile oggetto della video inserzione, se non lo hai già fatto ti consiglio di leggere questo articolo che tratta appunto come realizzare foto immobiliari perfette.
  • Panoramiche di zona: È una tipologia di video marketing immobiliare meno comune rispetto a quelle che ti ho descritto fino ad ora. Questo tipo di registrazione, consiste nel riprendere le migliori caratteristiche offerte dal quartiere, zona o città nel quale opera la tua agenzia immobiliare. Puoi ad esempio comunicare la presenza di una stazione metro o del treno, le varie attività commerciali, istituti scolastici, uscite di tangenziali ed autostradali, particolari che innalzano il valore immobiliare o la qualità della zona come l’esistenza di zone verdi o punti di interesse famosi (musei, attrazione turistiche, spiagge, ecc.).

Per quanto riguarda il mercato del video marketing immobiliare in Italia, fortunatamente rispetto a molte nazioni estere è una tecnica di web marketing immobiliare, utilizzata pochissimo e mi permetto di aggiungere anche male.

Infatti effettuando delle ricerche non sono riuscito ad individuare dei casi pratici di agenzie che adoperano il video marketing immobiliare in maniera tale da elevare la popolarità del marchio immobiliare e conseguentemente aumentare un numero maggiore di spettatori sul canale YouTube della tua attività immobiliare.

Questa è sicuramente una notizia positiva per te, in quanto puoi essere il primo ad utilizzare le strategie di video marketing immobiliare nella tua zona operativa, avendo la possibilità di accapparrarti per primo tutte le quote di mercato disponibile.

Titoli – Creare dei titoli accattivanti e facilmente ricercabili.

Anche per i titoli da utilizzare nel video marketing immobiliare valgono gli stessi suggerimenti che ti ho fornito nel’articolo riguardante la creazione di annunci immobiliari vincenti E’ importante infatti applicare anche in questo ambito le strategie di marketing immobiliare, al fine di permettere ai potenziali clienti di trovare tramite una semplice ricerca (anche su Google), i video pubblicati sul tuo canale YouTube.

Nel caso in cui vuoi creare una serie di video riguardanti un unico argomento, puoi utilizzare un titolo uguale per tutti ed aggiungere un sottotitolo specifico per ogni episodio.

MiniatureAttirare l’attenzione con immagini appropriate. Oltre i titoli accattivanti, le immagini in miniatura che compaiono nella lista dei video sul canale YouTube della tua agenzia immobiliare devono trasmettere il messaggio che il video vuole rendere.

Descrizioni – Descrivi i tuoi video. Inserisci sempre una descrizione che spiega agli spettatori il contenuto di ogni singola clip.

Aggiungi i link – Inserisci nella descrizione di tutti i video presenti nel canale YouTube i link a tutti gli account dei social media collegati alla tua agenzia immobiliare.

Scrivi le didascalie – E’ fondamentale fornire i sottotitoli, fondamentali per i non udenti e per i potenziali acquirenti di lingua straniera (fondamentale se operi in un mercato di acquirenti esteri).

Crea la playlist – Dopo che hai inserito una raccolta completa di video immobiliari sul tuo canale YouTube, consenti agli utenti di visualizzare anche le altre clip dello stesso argomento. Se ad esempio dopo 6 mesi, grazie alla strategia di video marketing immobiliare, sei riuscito a mettere a disposizione degli utenti almeno 15/20 video di un’unica categoria, è nel tuo interesse raggruppare questi video in un’unica playlist.

Promozione – Promuovi il canale YouTube della tua agenzia immobiliare attraverso tutti i media a disposizione. sito internet immobiliare, social network, campagne di email marketing, ed utilizza se lo ritieni opportuno anche le sponsorizzate come Facebook Ads e Google AdWords.

Ricorda la citazione utilizzata da Phineas Taylor Barnum, grandissimo imprenditore e circense statunitense:

“Senza promozione, succede qualcosa di terribile… niente!”

Infatti puoi creare tutti i video immobiliari che vuoi, ma senza alcuna promozione degli stessi, non sfrutterai mai il loro pieno potenziale.

Inoltre puoi pianificare un flusso costante di aggiornamenti di stato sulla pagina Facebook della tua agenzia immobiliare, Google+ e Twitter.

Non dimenticarti poi di inserire i video creati (soprattutto gli how-to) nelle email che invii tramite la campagna di newsletter della tua agenzia immobiliare.

Spero che questo articolo ti sia stato utile per realizzare una strategia di video marketing immobiliare vincente e che possa servire alla tua agenzia immobiliare, per ottenere maggiori contatti.

Se ritieni che il post, possa essere utile ai tuoi colleghi o al tuo staff condividilo sui social network.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Ricevi gratuitamente i suggerimenti di web marketing immobiliare (max 1 e-mail a settimana).
Il video marketing immobiliare su Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni